I semifinalisti del Concorso Miglior Enotecario d’Italia 2022

Il Concorso Miglior Enotecario d’Italia ha ora la sua rosa di 10 semifinalisti per ognuna delle due categorie di partecipanti, le bottiglierie e i locali con mescita. 

Ringraziamo e ci complimentiamo con tutti gli iscritti, constatando con orgoglio che, dalla lista dei 20 enotecari che ora concorrono al titolo di Miglior Enotecario d’Italia 2022 emerga una bella fotografia del nostro Paese, con candidati provenienti da tante regioni diverse. 


I nostri semifinalisti sono:

BOTTIGLIERIA

  • Filippo Carraretto, Padova, La mia Cantina
  • Andrea Colitta, Lecce, MosìSto diVino
  • Filippo Gastaldi, Orzinuovi BS, Un Mondo Divino
  • Andrea Lauducci, Ferrara, Botrytis
  • Luigia Magno, Martina Franca TA, Terruli
  • Mattia Manganaro, Brescia, Biessewine
  • Riccardo Nardelli, Trento, Enoteca Dal Dolfo
  • Ildebrando Pancaldi, Milano, Vinicola Rotondi
  • Gabriella Stamerra, Seregno MI, Incontri DiVini
  • Cristian Stringhetto, Legnago VR, Enoteca Stringhetto


MESCITA

  • Luca Civerchia, Jesi AN, Rosso Intenso
  • Alessio D’Annunzio, San Salvo CH, Le Sommelier
  • Nello Gatti, Nola NA, Suite 102
  • Luca Giatti, Milano, Cantine Isola
  • Roberto Massimo Jacquemod Pane, Aosta, L’Uva e un Quarto
  • Massimo Merzari, Tregnago VR, Villa de Winckels
  • Carlo Miraglia, Rotonda PZ, Pollino DiVino
  • Pietro Palma, Prato, To Wine
  • Antonio Riontino, Margherita di Savoia FG, Canneto Beach 2
  • Luca Sarais, Milano, Cantine Isola
Post suggeriti